fbpx

SBF, quali commissioni sono illegittime

Home SBF, quali commissioni sono illegittime

Commissioni illegittime su SBF

SBF, quali commissioni sono illegittime

Oggi parliamo di commissioni bancarie che devono essere rimborsate.

Partiamo da un esempio apparentemente distante: pensiamo ai ristoranti che lavorano con la formula “all you can eat”.

Quando ci sediamo al tavolo ci dicono che mangiare a cena costa 20 euro, tutto compreso.

Quindi iniziamo ad ordinare, ordinare, ordinare e il prezzo ovviamente non sale mai.

Esiste anche l’all you can eat bancario, ed esiste nei rapporti di anticipazione delle fatture: contratti di credito che permettono di avere dei finanziamenti in base alle fatture emesse.

La banca, a fronte di una fattura emessa per 1000 euro che il cliente paga a 60, 90 o 120 giorni, eroga la somma e la mette sul conto corrente subito.

Su quella somma si pagheranno degli interessi. Quando il cliente finale pagherà il dovuto i soldi verranno presi direttamente dalla banca e il piccolo finanziamento temporaneo si potrà considerare chiuso.

In questi rapporti le banche possono addebitare anche delle commissioni aggiuntive oltre agli interessi: istruttoria e commissioni per la presentazione dei documenti.

Il meccanismo di pagamento è, anch’esso, un all you can eat: la banca, secondo il Testo Unico Bancario – caposaldo del mondo del credito – non può addebitare più del 2 per cento del finanziamento annuo che presta al cliente.  

Se il cliente ha una linea da 100.000 euro la banca non potrà addebitare commissioni per più di 2.000 euro all’anno, vale a dire il 2%.

Su questo aspetto è fondamentale fare un ragionamento: se andate in un all you can eat, dove il prezzo stabilito sono 20 euro, e vi addebitano tutti i piatti che avete mangiato – ad esempio 30 euro – questa somma non è legittima.

Ebbene alcune banche in questi anni si sono dimenticate del limite del 2% e hanno continuato ad addebitare commissioni ai clienti anche quando queste superavano il limite del 2%.

Tutte le somme pagate sopra il 2% non sono però legittime e quindi devono essere restituite. Per poterle ottenere bisogna fare un reclamo, bisogna fare dei conteggi, a volte, bisognerà chiedere all’arbitro bancario e finanziario di intervenire e in casi estremi ipotizzare addirittura una causa, ma queste somme devono essere restituite.

outliers